Editoriale
 
 
Gentilissimi lettori
abbiamo alle spalle un tempo importante per il liceo: mentre si chiudevano gli scrutini del primo quadrimestre,  studenti e professori proponevano spunti di riflessione diversi e preziosi. In aula magna si celebrava la Giornata della Memoria, vissuta attraverso le parole del gruppo appena tornato da Auschwitz con il prof Giorato, ad Alicante nel contempo prendeva vita l'avventura della gara Zero Robotics, con ben due nostre squadre in finale , accompagnate dal prof.Macchietto. In casa, la fatica della campestre, vinta in fase provinciale da tre straordinari studenti, e ancora,  ieri sera in palestra,  la marcia dei nostri soldati al fronte rievocata dagli studenti del gruppo teatrale in una delle piece pronte per la rassegna del 50esimo anniversario.
Dalla pesantezza dell'oppressione al fluttuare nel vuoto della stazione orbitante internazionale  sempre  per imparare qualche cosa dall'esperienza e dalla fatica, nostra e di chi ha vissuto prima di noi. Questo dà il  Liceo Fermi.
 Questo darà  a 250 ragazzi che si sono iscritti alle future prime. Benvenuti, camminerete con noi!
Bentornati  tutti ,  adesso partiamo per il secondo  quadrimestre, facendo in modo che la storia la robotica le scienze ...tutto  sia appreso non per  migliorare un voto ma per migliorare noi stessi,  e guardare avanti. 
 
Alberta Angelini ds

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.